#107 Anestetic - Deny the obvious with Thom Yorke

#107 Anestetic – Deny the obvious with Thom Yorke

Questa è la storia del “Giuro che non ci casco più eh, giuro” “No no, a me non frega proprio nulla” “No dai, siamo rimasti amici” però, aspetta un attimo…
Ed ecco che, davanti ai nostri occhi, chi non ci dovrebbe stare, gli ormoni sono a palla, l’alcol è in circolo e allora la “tragedia” si è consumata. Poi, arriva puntuale il “oh cosa ho fatto”!?
Bene, la via di fuga è: cercare l’alibi giusto, prima per noi stessi e poi quello da raccontare agli altri. Uno sforzo che richiede concentrazione, e la confusione non aiuta. Allora io ho l’anestetico giusto, scacciamo quelle immagini, e quei sapori di chi t’ha fregato. Principio attivo di questa pillola è Thom Yorke , noto a tutti noi per essere la voce solista dei Radiohead e da poco ha prodotto il suo secondo album di debutto da solista “Tomorrow’s modern boxes” un album cupo, intenso e pulsante come un nervo scoperto. Le tracce sono otto e ho preso alcune chicche che vi “stordiranno”. Un insieme di musiche da club, che regalano un’atmosfera ipnotica come in “ A brain in a bottle ” per poi trovare “Guess again” dolce e allo stesso tempo malinconica.
Che l’amnesia sia con Noi!

#onlyMusicwillsaveus

01 A Brain In A Bottle VIDEO (00:00:00)
02 Moderat “Last Time” (00:03:52)
03 red hot car -SQUAREPUSHER (00:07:23)
04 Thom Yorke – Guess again (Tomorrow’s Modern Boxes) (00:11:06)
05 Flying Lotus – Ready Err Not (00:15:05)
06 Booka Shade – Love Inc (00:17:00)
07 Thom Yorke – A brain in a bottle (Tomorrow’s Modern Boxes) (00:19:53)
08 Modeselektor feat. Otto von Schirach “Evil Twin” (00:23:51)
09 Kollektiv Turmstrasse Grillen im Garten (00:27:37)
10 Thom Yorke – Youwouldn’tlikemewhenI’mangry (00:31:42)

Copertina: Giorgio Ricci

Related