SEDATIVO – IPNOTICI

#108 Sedative Beauty be not caused, It Is with Bahamas

#108 Sedative Beauty be not caused, It Is with Bahamas

#108 Sedative Beauty be not caused, It Is with Bahamas

#108 Sedative Beauty be not caused, It Is with Bahamas

Non so voi, ma io ho bisogno di bellezza, tutti i giorni. Che sia in forma di quadro, di cibo, di paesaggio o di presenza, ho bisogno che ci sia qualcosa di bello nelle mie giornate, ogni giorno. Il problema si pone quando mi manca in ogni forma e passo infinite ore seduta ad una scrivania o guardo disperata i miei noodles istantanei mentre scaldo l’acqua perché siano pronti in tre minuti. L’unica domanda che riesco a pormi in quei momenti è “Beauty, where the fuck are you?”.

Con questa pill ho colmato il mio odierno bisogno di bellezza, confesso che hanno contribuito anche una passeggiata sotto la pioggia e l’odore di casa e appartenenza.

Quindi, prendete qualcosa di buono, che sia una coperta o un libro o del vino o della cioccolata o anche solo una persona che sa di buono seduta accanto a voi da annusare al bisogno e riempite di bellezza la vostra giornate. Iniziate oggi e continuate ogni giorno.

 

Il principio attivo è racchiuso in Afie Jurvanen, musicista canadese, artefice del progetto Bahamas. Di certo non gode di enorme popolarità, probabilmente per il suo interesse a produrre musica di qualità più che mirare al successo di una stagione. Ma a me piace e vorrei che tutti conoscessero i suoi toni soffici e la sua poetica leggerezza. L’ultimo album, Bahamas is Afie, vede la collaborazione di Don Kerr, per le registrazioni,  Jason Tait per i tambuti, Mike O’Brien per il basso, Felicity Williams per i cori, Sara Featherstone per il flauto, Drew Jurecka per gli archi e Bryden Bard per i fiati, ma è Afie che ha scritto, suonato ed arrangiato gran parte delle canzoni.

Enjoy!

 

Immagine di copertina tratta dal film Crème Caramel (Canada for Nowness)

Related