ANALGESICI – OPPIOIDI

#111 ANALGESIC WITH MANU SHRINE: BLOCK LIFE

#111 ANALGESIC WITH MANU SHRINE: BLOCK LIFE

Origami Labile

#111 ANALGESIC WITH MANU SHRINE: BLOCK LIFE

#111 ANALGESIC WITH MANU SHRINE: BLOCK LIFE

 
Metodi antistress falliti? Voglia di evadere dallo stacanovista che scalpita dentro di voi?
Respirate, ho l’analgesico giusto, un blocca vita breve e intenso.
Volerete nuovamente con me in Russia, dove non verrete ibernati con la speranza di risvegliarvi in un’altra dimensione, ma solo per permettervi di conoscere quanti grandi artisti offre questa patria.
Il principio attivo che ho scelto per questa pill è Manu Shrine, produttore di musica elettronica, deep house e deep/post-dubstep. Le tracce che ascolterete oggi, sono contenute nell’album Blame Us e Annutara Ash che ho divorato per giorni interi isolandomi dal mondo.

Per questo farmaco non ci sono particolari controindicazioni, recatevi in uno spazio aperto e ingerite senza alcuna cautela.

01 John Tavener – The Lamb (BAILE Remix) (00:00:00)
02 Manu Shrine – Touch (Delta X Remix) (00:03:08)
03 Taigai // Moment (00:06:17)
04 Manu Shrine – Out (00:09:03)
05 Of Ghost – Test My Faith (00:12:15)
06 Yuna – Lullabies (Jim-E Stack Remix) (Official Audio) (00:16:05)
07 Dashevsky – Invasion (00:19:38)
08 Manu Shrine – Clocks ticking in my head feat CoMa (00:23:08)
09 Slobster – Epiphany (00:26:37)
10 Demrus ft. CoMa – Eva (00:29:46)

 

Copertina by ©Nathan Carême

Related