ANALGESICI – OPPIOIDI

#31 Opioid Ode to All that We have Lost (maybe)

#31 Opioid Ode to All that We have Lost (maybe)

#31 Opioid Ode to All that We have Lost (maybe)

#31 Opioid Ode to All that We have Lost (maybe)

PillTapes Lab, 32 Protnaio 2186 > Abbiamo ritrovato un proiettore di ologrammi del 2033. Contiene ancora un paio di oloclip di un giovane ragazzo che parla in una strana lingua. Poche le parole decifrate qua e là  finora: ciuffo, oblio, gelatina rossa, sempre.
Una sola frase, l’ultima, per intero: “Fanculo ciò che è stato senza hp&ht. Il mio futuro è lì, sotto un grande piumo affamato.”
Chissà chi è. E cosa avrà voluto dire? A chi, poi?

Il principio attivo di questa Pill Tape è Marcel Everett, aka XXYYXX. A sentire il suo capolavoro d’esordio non si direbbe ma il Marcel in questione è un mocciosetto di 16 anni, cresciuto a pane e James Blake in un paesino del sud della Florida. Data la giovane età sappiamo poco di lui. Quel che è certo è che il suo omonimo album d’esordio è un vero e proprio peepshow di suoni.

Il ritrovamento delle oloclip ha fatto sì che la nostalgia cogliesse impreparate noi pusher vaginodotate. Mettersi a lavoro per creare una pillola che possa curare la nostalgia non è stato affatto facile. La spinta giusta l’abbiamo trovata leggendo la musica degli ex, perla assai preziosa del movimento fighe domani. Ed è per questo che vogliamo dedicare questo oppioide alla cara @stazzitta.

Stazzitta saved our pushergirlz from nostalgia.

Tracklist:

1. Grimes – Skin
2. Purity Ring – Obedear
3. Aphex Twin – Xtal
4. XXYYXX – About You
5. Oliver Tank – Last Night I Heard Everything In Slow Motion
6. Memory Tapes – Yes I Know
7. Claims Casino – I’m God
8. Quantic – Time Is The Enemy

 

Related