cheap Super Bowl jerseys The big story in the West is the fact that the Lakers may miss the post season for the first time since the 2004 2005 season. wholesale nfl jerseys You're facilitating the problem if you give an animal or a person ample food supply. CARBOHYDRATES: 18 grams. http://www.miamidolphinsjerseyspop.com Christina said she roars when she hits the stage and seems to black out and just go there. Flat shoes with rubber sole last long in the rainy season. With that, you cannot design too large or smaller bracelets than your wrist. Nobody has seen this apparel before, and most of these shoe styles you can find anywhere else in the United States. cheap nfl jerseys Think the New York Knicks. Valli, who is starting his 10th year with the club, is relegated to backup status in support of Player and left guard Kirby Fabien.. For example, the combined company would own both Fox News and CNN, claiming a huge market share in news broadcasting, and this would definitely raise some scrutiny from the federal government. We have seen umpteen cases before. Shoes come recommended by the podiatrists at Healthy Feet Shoe online. wholesale mlb jerseys If they were not, then they could not perhaps turn a profit. wholesalejerseysi You need 20 wickets to win a game. Lie flat on your stomach with hands resting at your sides. First you have to roll out the gumpaste to very thin layer. We just try to have a better result if we happen to get back to that point.". cheap jerseys The sentences will be concurrent, and he won be eligible for parole for at least 18 months.. Especially here in the Middle East, where cultural senstivities are key, you have to be very careful.

wholesale jerseys

Now, think about his basketball shortcomings. With that in mind we'd like to offer you this primer on the game and the sport on general.. The hike itself is up river (going in) and downriver (coming out). Johnson opened with two quick birdies, kept a one shot lead in the playoff when Oosthuizen missed a 5 foot par putt on the 17th hole and won the Open when the South African the last player to lift the jug at St. You might also want to wear band aids on the balls of your feet and above the heel, just in case the shoes still need more breaking in afterwards.. But Uefa did take a dim view of some aspects of the way City paid themselves nearly 50m from the sale of image rights and intellectual property to third parties.. miamidolphinsjerseyspop It is wise to maintain a document of images of marital relationship outfits that you like from wedding event publications, promotions or promos of stores, if you have strategies to obtain wed within a year.. wholesale nba jerseys One customer is an Internet company and the other is enterprise focused. But, he said, he would fight for "Braddock values" in Washington..

wholesale mlb jerseys

Recently released estimates for the month of July show another spike in non wage expenditures and operational expenditures for July alone account for nearly a quarter of the entire year budget. Plenty of A list presenters will be on hand, including Amy Adams, Kristen Bell, Jessica Biel, Jim Carrey, Glenn Close, Bradley Cooper, Penelope Cruz, Benedict Cumberbatch, Viola Davis, Daniel Day Lewis, Robert De Niro, Zac Efron, Sally Field, Harrison Ford, Jamie Foxx, Andrew Garfield, Jennifer Garner, Whoopi Goldberg, Joseph Gordon Levitt, Anne Hathaway, Goldie Hawn, Chris Hemsworth, Kate Hudson, Samuel L.
NEWS FROM 2186

“Preferisco i cani alle persone”. Intervista alle illustrazioni di Andrea Massara

"Preferisco i cani alle persone". Intervista alle illustrazioni di Andrea Massara

"Preferisco i cani alle persone". Intervista alle illustrazioni di Andrea Massara

“Preferisco i cani alle persone”. Intervista alle illustrazioni di Andrea Massara

Abbiamo intervistato un illustratore incontrato per caso all’Accademia di Belle Arti di Bologna, Andrea Massara. Cioè neanche l’abbiamo incontrato fisicamente, ero da quelle parti, alle pareti ho visto dei disegni e ho chiesto di chi fossero. Dopo alcuni giri interessanti mi è stato fatto un nome e dopo altri giri sono riuscito ad avere un numero di telefono. E così ho potuto intervistare questo disegnatore così affascinante per un pill pusher. Probabilmente non è mai esistito, dato che personalmente non l’ho mai visto. L’intervista doveva avvenire via WhatsApp ma l’idea è sembrata cretina già dopo pochi minuti. Quindi, alla vecchia.

Ciao Andrea, come stai? Dove ti trovi?

Bene. Nella mia camera che dà sulla movida bolognese, con la finestra tappata.

Cosa stavi facendo poco fa?

Scrivevo ad una mia amica che non ci possiamo sposare perché lei vuole dei bambini e io voglio degli hamburger.

Questo è un blog di musica, selezioniamo solo artisti visivi musicali. Hai mai pensato di essere musicale quando disegni?

Disegno sempre ascoltando della musica e succede anche di prender spunto da canzoni, versi, cantanti nella loro interezza fisica. E a volte mi capita realmente di pensare ai miei disegni come fossero delle canzoni pop. Io però sono stonato.

 L’ultimo brano di musica che hai ascoltato?

Sto rispondendo mentre ascolto Sin Fang, in questo preciso istante c’è See ribs.

Come mai proprio quel brano?

Perché è il sesto brano dell’album (Flowers) e prima ho ascoltato il quinto brano e dopo ascolterò il settimo.

Chi sono le persone che disegni?

Individui/oggetti/situazioni filtrati da un’idea. In quei ragazzini ci posso essere io, un attore porno, un cantante, un amico, un personaggio storico o religioso o mitologico… A proposito di “mitologico”, chiunque abbia avuto un contatto pseudo-sessuo-affettivo reale o immaginario col sottoscritto partecipa come protagonista in qualche disegno.

Perché spesso nei tuoi disegni ci sono animali?

Perché preferisco i cani alle persone.

Perché ci sono anche le piante?

Perché Nostro Signore Iddio dopo notte e giorno, e cielo e mare, ha creato alberi e piante. Poi son venuti i pesci e gli uccelli, l’uomo e gli altri animali. Infine il riposo. Nei miei disegni c’è tutto, anche il riposo.

Perché non disegni mai gli sfondi? Oppure qualche volta li hai disegnati?

Per una questione di sintesi. Una volta eliminavo spesso anche arti e altre parti del corpo per avere determinate forme. Passavo per macabro, inseguivo solo forme e linee.

I tuoi disegni salvano?

Se ne usi molti puoi fabbricarci un’armatura.

 Perché disegni solo figure giovani? Anche gli animali che disegni sono giovani?

So che per i cani devi moltiplicare un anno per sette. Per gli altri animali non so.

Quante volte al giorno pensi a… (completa la domanda e ti rispondo io)

Alle palme.

– al giorno no, a settimana sì perchè ho una board su Pinterest dedicata alle palme e la aggiorno.

Ti senti più un artista maledetto o un maledetto artista? Oppure sono solo scuse?

Sono solo scuse ed io non sono mai stato bravo a scusarmi.

Questo è un blog di musica, è vero, ma serve a salvarci da noi stessi. Le tue opere da cosa salvano, e chi salvano?

Salvano dalla felicità le persone tristi.

Ora cosa farai?

Credo che andrò a guardare la nuova puntata di un telefilm di cui non posso fare il nome visto la natura di questo blog. Perderei credibilità.

E la prossima musica che ascolterai quale sarà?

Nel frattempo son passato ai Drink to me, per un po’ ascolterò loro.

 

Pill Pusher

Luigi Mastandrea

Social Media Evangelist, Art-addicted, Musician. Credo che le strade migliori siano sempre quelle che si tracciano camminando. Credo anima e corpo in Pill Tapes. Su Twitter sono @mindtapes
Vedi i suoi ultimi post

Related