NEWS FROM 2186

Sulle orme di Christopher Mccandless, le foto di Mike Brodie aka Polaroid Kidd

Sulle orme di Christopher Mccandless, le foto di Mike Brodie aka Polaroid Kidd

Sulle orme di Christopher Mccandless, le foto di Mike Brodie aka Polaroid Kidd

Sulle orme di Christopher Mccandless, le foto di Mike Brodie aka Polaroid Kidd

Noi di pilltapes siamo dei grandi ammiratori di Christopher Mccandless e del suo disegno di  abbandonare il mondo civilizzato, raggiungere le terre selvagge, per poi successivamente riappacificarsi con la civiltà. Sappiamo bene che l’impresa non è andata a buon fine, ma questo non deve stupirci e tantomeno farci perdere le speranze. In fondo i nostri viaggi musicali sono delle sospensioni vitali, dei brevi allontanamenti dal mondo degli affari che abitiamo pensando che non ci siano altri mondi dove essere felici.

Il fotografo americano Mike Brodie, classe 1985, ha vissuto per anni saltando da un treno all’altro, per strada, senza soldi, senza nessuna proprietà al di fuori dei vestiti che aveva addosso. Non si è fatto mancare però una buona macchina fotografica (inizialmente una Polaroid, poi una Nikon F3), grazie a cui ha documentato il mondo dei giovani vagabondi americani, specialisti dell’autostop e di tutte le forme possibili di spostamento a costo zero.

E’ uscito da poco il suo primo libro di fotografie, intitolato “A Period of Juvenile Prosperity”, probabilmente il suo ultimo libro di foto. Mike Brodie infatti non è soltanto un vagabondo dello spazio, ma anche dello spirito: dopo il successo della sua opera prima dedicata al vagabondaggio, ha deciso di lasciare la fotografia per fare il meccanico di automobili.

Mike ha fotografato curiosi personaggi dai nomi evocativi: Corey, Blake, Rocket, Soup, Savannah, Lost, Trinity. Ha fotografato spazi aperti e incolti, magari sul fare della sera  all’inizio di un nuovo giorno, così come è d’obbligo per ogni romantico militante. Altrettanto obbligatorio per uno come lui è il completo abbandono di piccolezze come cambiarsi i vestiti, lavarsi, consumare pasti caldi.

Il successo di Mike è iniziato on-line (chissà come mai), quando ha iniziato a fare upload dei suoi scatti sotto lo pseudonimo di “The Polaroid Kidd“. Basta farsi un giro su Tumblr per scovare miriadi di foto taggate con questo nome.

 

 

Related