NEWS FROM 2186

The Pony Mixer – perdere tempo al pc non è mai stato così divertente.

The Pony Mixer - perdere tempo al pc non è mai stato così divertente.

The Pony Mixer - perdere tempo al pc non è mai stato così divertente.

The Pony Mixer – perdere tempo al pc non è mai stato così divertente.

Quante di voi da bambine hanno chiesto ai genitori di avere un pony? Siete in tante, lo so. Da quando hanno inventato The Pony Mixer non è più tempo di accontentarsi di semplici cavalline di plastica con criniere da pettinare, ogni fantasia può diventare realtà.

Si tratta di una semplice applicazione su YouTube che vi consente di creare un piccolo videoclip in cui la star è un simpatico pony danzereccio. Potete scegliere tra stili diversi: Funk, Hip Hop, Rock, Rave, BoyBand, ce n’è per tutti i gusti. Una volta selezionato il genere preferito potrete decidere altre cose fondamentali come: più o meno gioielli per il vostro pony-rapper,  bandana alla Axl Rose o cappello alla Slash per il rockettaro, mettere o no i sottotitoli per la performance bollywoodiana.  Una volta fatte le vostre scelte e dopo aver pensato compiaciuti  ” nella vita avrei dovuto sceneggiare videoclip, è evidente che ho un certo gusto”, si parte con la visione. Ovviamente dopo il mixing potrete procedere allo sharing. Che razza di giocattolo nuovo è se non lo si può mostrare a tutto l’asilo?

Per questa perla di lussuosa inutilità dobbiamo ringraziare il gestore telefonico Three e i suoi brillanti pubblicitari. Come  la produzione incontrollata di pony danzanti possa aumentare le loro vendite rimane un mistero. Un mistero affascinate, che ci riporta alla mente altre domande del tipo “ma c’è veramente qualcuno che paga per avere sul cellulare la suoneria del gattino Virgola?” Mi chiamo Virgola, sono un gattino, sono la stella del telefonino…

Pony e gattini sono solo alcune delle figure mitologiche che attraversano il magico mondo del katzing on line. Una specie di regno di Narnia a cui non si accede dalle ante di un armadio, ma dallo schermo del pc. Giovanni Scrofani ce lo spiega così: “Il Katzing è il principio cosmico che fa perdere tempo alle persone in attività apparentemente complesse ed importanti, ma che in realtà si traducono nella mera produzione di rumore ed entropia”.  Cazzeggio. Sappiamo cos’è, ma da dove viene e perchè è più difficile a dirsi.

Per chi voglia saperne di più sulla teoria unificata del katzing cediamo la parola agli esperti.

Per tutto il resto ricordati che, nel dubbio, un pony è sempre utile.

Pill Pusher

Laura Agnusdei

Discepola della dottrina multitasking passa le sue giornate tra musica, libri e cinema. Si occupa della cronaca immaginaria di questo millennio, confezionando news-caramelline dal pianeta terra. È saxofonista presso Sex With Giallone
Vedi i suoi ultimi post

Related